Fin dalle primissime battute la Premier League regala grande spettacolo e, spesso, grandi sorprese. L’esordio stagionale è storicamente un momento complicato per le grandi squadre, magari ancora con le scorie di faticosi e scomodi impegni di preseason, che in diverse occasioni hanno perso partite sulla carta molto agevoli.

Possono i campioni d’Inghilterra perdere all’esordio stagionale contro una squadra che si è a faticata salvata solo tre mesi prima? Chiedetelo ad Antonio Conte e al suo Chelsea. I Blues, dopo aver vinto nel 2017 la Premier, ospitano nella prima giornata il Burnley di Sean Dyche che chiude avanti 0-3 a Stamford Bridge dopo i primi 45 minuti. Non bastano al Chelsea le reti nella ripresa di Morata e David Luiz per evitare una sorprendente sconfitta con i Blues che terminano, addirittura, il match in nove uomini.

Per le scommesse sportive, l'ultimo posto, dopo quattro stagioni consecutive di Premier, con relativa retrocessione in Championship, del Burnley si gioca @7.50!

Esordio difficile e sconfitta decisamente a sorpresa anche per un’altra londinese nel 2015. L’Arsenal di Arsene Wenger perde in casa 0-2, con un gol per tempo, il derby contro il West Ham reduce da un anonimo dodicesimo posto l’anno precedente. Uno straordinario Reece Joel Oxford in mezzo al campo e le reti di Kouyate e Zarate stendono i Gunners, che finiranno poi la stagione al secondo posto alle spalle del Leicester nell’edizione della Premier che ha sconvolto anche tutte le quote relative alle scommesse live

Un’altra nobile che sorprendentemente ha perso alla prima giornata è il Manchester United nella stagione 2014-15. Dopo l’annata orribile chiusa al settimo posto nel 2013-14 con l’esonero di Moyes nel mese di aprile, i Red Devils ripartono da Louis van Gaal e sulla carte hanno un esordio agevole in casa contro lo Swansea di Garry Monk. Invece lo United perde in casa 2-1 a 42 anni di distanza dall’ultimo ko inaugurale interno subito nel 1972 contro l’Ipswich Town.

La prima giornata però regala anche big match, e da grandi partite possono arrivare anche risultati fantastici. È il caso del 2016, quando all’Emirates Stadium l’Arsenal ospita il Liverpool di Jurgen Klopp. A Londra è spettacolo, con i Reds capaci di vincere 3-4 in un match straordinario grazie alla doppietta di Philippe Coutinho e ai gol di Adam Lallana e del neo acquisto Sadio Mané, che si presenta subito ai suoi nuovi tifosi con un gol pesantissimo.

L’augurio degli appassionati di Premier è che si possa rivivere un big match così emozionante, magari già alla prima giornata nella sfida di domenica 11 ad Old Trafford tra United e Chelsea, con i Red Devils leggermente favoriti @2.16 per le scommesse Premier League!

Quale saranno le sorprese che la Premier ci regalerà nell’agosto 2019?!... Forse l’ultima gara del sabato della prima giornata che si giocherà al Tottenham Stadium, quando gli Spurs affronteranno la squadra più “spendacciona” dell’estate?! Stiamo parlando dell’Aston Villa di Dean Smith, che ha investito sul mercato quasi 130 milioni di euro per costruire una squadra da Premier League. Su tutti, spiccano gli acquisti dell’ex Bruges, Wesley strappato all’interessamento pluriennale della Lazio (nel video i gol del brasiliano) e di Tyrone Mings dal Bournemouth, arrivati rispettivamente per 25 e 22 milioni di euro.

 

 

Gli Spurs, dal canto loro, hanno deciso di puntare fortissimo su Tanguy Ndombele per rinforzare il centrocampo spendendo 60 milioni di euro e puntano decisi ad un’altra stagione importante, dopo l’amara sconfitta in finale a Madrid! Per le scommesse calcio Pochettino che vince la Premier vale 17 sulle lavagna di 888sport!

 
Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Ronaldo via dalla Juve | Ronaldo lascia la Juve | Cristiano Ronaldo Man Utd

I perché di un addio

Romelu Lukaku record gol | Lukaku numero gol | Lukaku capocannoniere

Big Rom is back

Wiziwig | Wizwig | Wizywig

La battaglia di Wiziwig

Hesgoal | Hesgol | Hes Goal

Specializzati in Scozia

Jokerslivestream | Jokerstream | Joker stream

La partita più piratata