Grandi ritorni, possibili conferme o elementi utili per fare un salto di qualità. Sono tante le delusioni di questo inizio di stagione in Serie A. Arrivati con ben altri auspici alla prima giornata, fino a questo momento hanno dimostrato ben poco lasciando i propri tifosi con l’amaro in bocca.

1) NAPOLI CALCIO - La squadra che senza dubbio ha tradito le attese fino a questo momento è il Napoli, tanto da spingere De Laurentiis ad esonerare Ancelotti e puntare su Rino Gattuso. L’unica nota positiva per gli azzurri è l’impatto di Giovanni Di Lorenzo, ma i due grandi acquisti dell’estate stanno deludendo moltissimo.

A cominciare da Hirving Lozano, arrivato a Napoli con l’etichetta del giocatore più caro della storia dei partenopei. Il messicano ha da subito incantato segnando all’esordio all’Allianz Stadium, da lì in poi tantissima fiducia da parte di Ancelotti quasi mai ripagata. L’ex PSV Eindhoven ha collezionato 17 presenze trovando solamente tre reti in tutte le competizioni, troppo poco per chi avrebbe dovuto regalare alternative all’attacco dei partenopei.

Per i pronostici serie A, l’altra grande delusione in casa Napoli è Kostas Manolas, arrivato a Castel Volturno per formare con Koulibaly la coppia difensiva più forte del campionato. Nonostante abbia firmato già due gol, il greco ha fatto fatica visto che nelle nove partite giocate da titolare il Napoli ha subito 14 reti e vinto solamente in tre occasioni, l’ultima addirittura risale a metà ottobre (ultimo successo casalingo degli azzurri).

2) BALOTELLI -  Un posto sul podio, inevitabilmente, è da riservare a Mario Balotelli e non si tratta di un discorso esclusivamente statistico. Perché il centravanti del Brescia fino ad oggi è a quota tre gol in nove presenze, numeri di certo non straordinari ma tutt’altro che disastrosi in una squadra che deve salvarsi. A deludere, soprattutto, è stato il suo atteggiamento in questi tre mesi al Brescia. 

Messo al centro del progetto in estate, Balo è stato criticato da Cellino e addirittura scartato da Grosso in una delle tre partite allenate dall’ex tecnico del Verona. Con il ritorno di Corini, SuperMario ha risposto presente subito a Ferrara con il gol vittoria nello scontro diretto contro la Spal. Il Brescia sa che con questa rosa ha assolutamente bisogno del miglior Balotelli se vuole puntare alla salvezza. Segui il giro di ritorno delle Rondinelle anche con le scommesse live!

Il centravanti polacco del Milan!

3) PIATEK -  Da un centravanti a caccia di riscatto a un nuovo numero nove che voleva sconfiggere la cabala in estate. Dopo una stagione straordinaria Piatek ha deciso di salutare la sua maglia diciannove al Milan indossando la pesante numero nove. Dall’addio di Pippo Inzaghi c’è stata una sorta di maledizione per quella maglia, ma il polacco sembrava l’uomo giusto per sconfiggere questo tabù.

E invece l’inizio di stagione dell’ex Genoa è stato semplicemente disastroso come già trattato su questo blog, sia con Giampaolo che con il "potenziatore" Stefano Pioli. Solamente quattro reti messe a segno di cui tre su calcio di rigore, un impatto quasi sempre nullo sul gioco rossonero e una certa insofferenza che di certo non ha aiutato la squadra.

Nella vittoriosa trasferta di Bologna si è visto per la prima volta un Piatek coinvolto e vivo, forse stimolato anche dalle continue voci di mercato che vorrebbero Zlatan Ibrahimovic nuovamente a Milanello. Cambierà l'andamento dei rossoneri in campionato, anche per le scommesse sportive?!

4) RABIOT - Anche in casa Juve ci sono delle delusioni, nonostante la squadra di Sarri abbia perso solamente una partita in questo inizio di stagione. Gli infortuni che hanno bloccato Ramsey costringono i bianconeri a rimandare il giudizio sul gallese. Discorso diverso invece per l’altro rinforzo arrivato in estate in mediana, ovvero l’ex Paris Saint Germain Adrien Rabiot.

Sicuramente la quasi totale inattività della passata stagione può aver influito, ma fino ad oggi l’impatto del francese con i bianconeri è stato ai limiti del disastroso; Quando è stato schierato non ha mai fornito una prestazione sufficiente, né in campionato né tantomeno in Champions League dove è stato impiegato anche a Leverkusen.

In un reparto dove la Juve ha bisogno di maggiore freschezza atletica e fisicità, l’inizio di stagione di Rabiot rappresenta forse la più grande delusione per i Campioni d’Italia. Per le scommesse serie A, bianconeri ancora favoriti per il nono scudetto consecutivo!

5) VERDI - A proposito di Napoli, a deludere fino ad ora è anche un ex partenopeo come Simone Verdi. Arrivato a Torino come ciliegina sulla torta di un attacco che puntava ad essere tra i migliori del campionato anche per le scommesse calcio, l’ex Bologna dopo 13 presenze deve ancora trovare il primo gol con la nuova maglia. Nello scacchiere granata, il talentuoso ambidestro non ha ancora trovato la posizione ideale. Inoltre, per il momento, non ha neanche inciso sui calci piazzati, specialità della casa!

*la foto di apertura dell'articolo è di Kerstin Joensson (AP Photo); quella di Piatek di Luca Bruno (AP Photo).

 
Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Dove vedere la Serie A | Come vedere la Serie A | Serie A su DAZN

Serie A su DAZN

Maurizio Arrivabene | arrivabene juventus | arrivabene ferrari

Una guida sicura

Haley Bugeja | Bugeja calciatrice | Haley Bugeja Sassuolo

Haley il diamante

Eleonora Goldoni | Goldoni Napoli | Eleonora Goldoni calciatrice più bella

La più social

Cristiana Girelli | Girelli Juventus | Cistiana Girelli 10

Cristiana vuol dire Scudo