TUTTE LE QUOTE DELLA EUROPA LEAGUE PER SCOMMETTERE CON 888SPORT.IT

Molto positivo il sorteggio per le teste di serie italiane, decisamente meno invece per la Lazio di Simone Inzaghi.

Questo è il bilancio per le tre rappresentanti dell’Italia nell’urna di Nyon per i sedicesimi di Europa League.

Il nostro calcio va a caccia di una gioia europea, l’Italia non vince l’Europa League (allora Coppa UEFA) dal lontano 1999 grazie al Parma di Alberto Malesani. Nel video, i gol di Crespo e compagni.

L’Inter di Luciano Spalletti se la vedrà contro il Rapid Vienna, secondo classificato nel girone vinto dal Villarreal. Gli austriaci si sono qualificati per i sedicesimi ma stanno vivendo una stagione decisamente negativa, solo 20 punti nelle prime diciotto giornate e un deludente ottavo posto in classifica.

I nerazzurri, strafavoriti @1.10 per il passaggio del turno, hanno sulla carta un impegno decisamente morbido e la possibilità di qualificarsi agli ottavi di Europa League, competizione dove la squadra di Spalletti può togliersi grandi soddisfazioni.

Così come può fare anche il Napoli, con Carlo Ancelotti che è stato chiaro dopo l’eliminazione dalla Champions.

Gli azzurri giocheranno per arrivare fino in fondo a Baku e l’urna di Nyon ha sicuramente aiutato, accoppiando al Napoli lo Zurigo di Ludovic Magnin.

Gli svizzeri sono quarti in classifica, lontanissimi dallo Young Boys capolista e il Napoli, favorito anche per la vittoria del match di andata in Svizzera @1.45, sa di avere una grande occasione per qualificarsi agli ottavi senza particolari sforzi.

Con l’arrivo di Carlo Ancelotti in panchina De Laurentiis ha cercato di ottenere risultati importanti anche in Europa come si è visto nel girone di Champions, nonostante la cocente eliminazione di Anfield.

Molto più difficile invece l’impegno della Lazio di Simone Inzaghi che dovrà battere il Siviglia per tornare negli ottavi di finale d’Europa League: quote molto bilanciate per i primi 90' da giocare a Roma, mentre il Siviglia è favorito @1.48 per il passaggio del turno.

I biancocelesti, eliminati lo scorso anno ai quarti dal Salisburgo, vogliono fare ancora bene in Europa ma gli andalusi sono una delle squadre più forti dell’Europa League e servirà una vera impresa.

L’inizio di stagione straordinario di André Silva e la grande qualità di tutta la rosa sono i principali pericoli per i biancocelesti, che devono anche ritrovare i risultati e le loro stelle dopo una prima parte di stagione molto negative. Serviranno i migliori Milinkovic-Savic e Luis Alberto per potersela giocare alla pari con il Siviglia, che riaccoglierà anche gli ex Immobile e Correa, entrambi a caccia di riscatto dopo le esperienze tutt’altro che positive al Sanchez Pizjuan. 

Sorteggi morbidi per le due londinesi Arsenal e Chelsea che se la dovranno vedere rispettivamente con BATE e Malmo. Difficile vedere l’eliminazione delle due principali favorite di questa Europa League già ai sedicesimi, mentre altre squadre di alto livello dovranno sudarsi la qualificazione.

Non facile per il Leverkusen l’impegno contro il Krasnodar, capace di fare dodici punti come il Siviglia nella fase a gironi, così come dovrà sudarsi gli ottavi di finale il Valencia, sceso dalla Champions League e sorteggiato con il Celtic dell’ex Liverpool Brendan Rodgers.

Le due partite più interessanti oltre a Lazio-Siviglia sono senza dubbio Shakhtar-Eintracht e Sporting-Villarreal.

Il derby luso-iberico tra due squadre spesso protagoniste in Europa League negli ultimi anni è molto affascinante. Da una parte i portoghesi stanno cercando di riprendersi dopo la grande crisi della scorsa estate che ha spinto diversi big a lasciare Lisbona a parametro zero (su tutti Gelson Martins, Rui Patricio e William Carvalho).

Il Villarreal, favorito @1.65 per l'accesso agli ottavi, ha vinto il suo girone d’Europa League ma è in clamorosa difficoltà in Liga, dove attualmente occupa il terzultimo posto in coabitazione con l’Athletic Bilbao con soli quindici punti dopo sedici giornate.

L’Eintracht Francoforte, perfetto nel girone della Lazio con diciotto punti (solo il Salisburgo le ha vinte tutte come i tedeschi), se la vedrà con lo Shakhtar Donetsk: i bookmakers di 888sport quotano esattamente alla pari il passaggio del turno delle due compagini! 

Spettacolo assicurato tra due squadre che fanno della qualità e dell’organizzazione di gioco le loro caratteristiche principali. Molto interessante vedere come lo Shakhtar affronterà l’Europa League dopo esser stato eliminato dalla Champions per il pareggio casalingo contro il Lione nell’ultima partita del girone.

Bella la sfida tutta talento tra il giovane Luka Jovic e il brasiliano Taison, fari del gioco di entrambe le squadre e pronti a decidere un sedicesimo di Europa League che potrebbe essere tranquillamente un quarto di finale.
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.