Per redigere un profilo corretto di Sara Gama e della sua straordinaria capacità di incantare, dentro e fuori il rettangolo verde, è necessario fare mezzo passo indietro, ed analizzare il movimento del calcio femminile in Italia.

L'apporto di Sara Gama nelle vittorie

Il gol di Sara al Liverpool

L'impegno nella politica sportiva

L'ingaggio di Sara ed i contratti di sponsorizzazione

La svolta per il l’organizzazione della Serie A delle ragazze arriva, infatti, proprio, quando la ragazza di Trieste, con un passato anche negli States e nel prestigioso Paris ed oltre 100 presenze in Azzurro, con le prime convocazioni già nel 2006, firma con la Juventus.

Tra il 2015 ed il 2016 la FIGC ha inserito, infatti, nella lista dei requisiti che ogni società deve rispettare per confermare la Licenza Nazionale e quindi essere legittimati a partecipare al campionato di Serie A una serie di norme, dedicate, da un punto di vista sportivo, in particolare al calcio femminile: dall’obbligo di allestire una prima squadra anche di donne, al tesseramento di un numero minimo di baby giovani calciatrici under per favorire anche la crescita del movimento giovanile delle ragazze!

Sappiamo che la società bianconera fa, da sempre, le cose in grande: non ci riferiamo solo all’innumerevole serie di scudetti consecutivi.

Il club della FCA è stato il primo, in ordine sparso, ad allestire una squadra Under 23, cuscinetto tra i marziani dello Juventus Stadium e i troppo acerbi calciatori della Primavera; a collaborare con Netflix per la produzione di una docu-serie calcistica, a rischiare un’operazione economicamente gigantesca come l’ingaggio di Cristiano Ronaldo, e, nel caso che ci interessa nella redazione di questo contenuto, ad investire pesantemente nel calcio femminile!

2017, nasce la Juventus Woman

Nel giugno 2017 il management piemontese ha rilevato, proprio nel territorio regionale, il titolo sportivo del Cuneo, modificandone la denominazione sociale in.. Juventus Woman! Da quel momento, neanche a dirlo, successi a ripetizione in Italia, con Sara Gama sempre attenta a guidare la linea difensiva, in attesa di strutturarsi ulteriormente, per competere con le tradizionali grandi d’Europa e vincere quella Champions che le p sfuggita nel 2015 contro il Francoforte!

Sara Gama in Nazionale!

Le ragazze allenate da Rita Guarino hanno ereditato dalla squadra maschile, che si è trasferita verso Nord Ovest alla Continassa, il Centro Sportivo Vinovo, sempre all’avanguardia.

Il progetto bianconero è stato realizzato così bene da Andrea Agnelli ed i suoi collaboratori che, a neanche due anni dall’avvio delle operazioni da parte, il 24 marzo 2019, ben 39.000 persone, nonostante la diretta TV, hanno assistito dal vivo allo Juventus Stadium allo scontro al vertice della classifica con la Fiorentina per le quote Serie A, deciso a pochi minuti dalla fine dalla centrocampista danese Sofie Junge Pedersen, quella domenica in versione Chivu con il caschetto!

L’apporto di Sara Gama nelle vittorie

L’ingaggio da parte del Direttore Stefano Braghin di Sara dà una credibilità diversa all’allestimento della rosa della JW: al suo, seguiranno, infatti, i tesseramenti di altre atlete sempre impiegate anche con la Nazionale.

Nella prima stagione a Torino, con la maglia numero 3 alla Giorgio Chiellini, colleziona 17 presenze in campionato, oltre quella, decisiva nello spareggio con il Brescia. Proprio alle leonesse lombarde che avevano appena battuto le bianconere nella finale di Coppa Italia, trasforma da ex uno dei calci di rigore con una sicura conclusione di destro a mezza altezza. Laura Giuliani, portiere della squadra di Rita Guarino farà il resto e per la Juventus è Scudetto al primo tentativo!

Nell’anno successivo, con la divisione femminile passata sotto l’egida FIGC ed il format a 12 squadre, arriva anche la prima rete, il 5-0 finale per le scommesse calcio 17 alla Pink Sport Time di Bari con una grande conclusione di sinistro.

Il gol di Sara al Liverpool

A proposito di realizzazioni, la nostra Sara non è un difensore di quelli che si acquistano al Fantacalcio per le capacità realizzative, ma un gol speciale nella sua carriera dobbiamo davvero raccontarlo.

Siamo a Brescia per l’andata dei sedicesimi di finale della Champions 2015/2016: al Rigamonti arriva la Liverpool Ladies di Natasha Dowie e Katrin Omarsdottir con i favori delle scommesse calcio. Poco prima la mezzora del primo tempo, la Gama prende palla sulla tre quarti campo delle inglesi, la porta avanti con una rapida combinazione destro, sinistro e da circa 30 metri scaglia una conclusione di mezzo esterno a giro che lascia impietrita il portiere ospite Danielle Gibbons!

Video condiviso dalla pagina YouTube di Marco TheTvuplayer   

L'impegno nella politica sportiva

Il 30 novembre 2020 è stata eletta Vice Presidente dell’Assocalciatori: in ticket con Umberto Calcagno ha superato l’importante candidatura di Beppe Dossena con un clamoroso plebiscito finale di 120 – 5.

Sara è stata scelta per la straordinaria etica sportiva, non certo in quota rosa e la sua partecipazione al Consiglio Direttivo diventerà decisiva nel passaggio, attualmente annunciato per il 2022/2023, che porterà il professionismo nel calcio femminile! 

L'ingaggio di Sara ed i contratti di sponsorizzazione

Nonostante l'attuale classificazione del calcio femminile come sport dilettante, gli introiti legati all’attività della Gama, autrice per De agostino del libro "La mia vita dietro un pallone"  non si limitano di certo ai 30.000 euro l’anno di rimborsi.

Sara è una Testimonial di punta della Nike in Italia; fa parte delle eccellenze dell’Allianz Team e ha prestato la sua immagine anche per la campagna pubblicitaria Head and shoulders e, soprattutto, è stata scelta dal colosso californiano Mattel per una magnifica Barbie calciatrice, con tanto di fascia da Cap!

*Le immagini dell'articolo, entrambe distribuite da AP Photo, sono di Armando Franca e Matthias Schrader. Prima pubblicazione 4 febbraio 2021.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Musso portiere | Juan Musso | Musso portiere atalanta

Sicurezza argentina

Acquisti Hellas Verona - Calciomercato Verona - Hellas Verona mercato 2021 ultime notizie

Record di salvezze

Acquisti Sassuolo - Calciomercato Sassuolo - Sassuolo mercato 2021 ultime notizie

Coraggio e competenza
 

Rocco Commisso | Rocco commisso patrimonio

Parola di Rocco

Acquisti Atalanta - Calciomercato Atalanta - Atalanta Bergamasca mercato 2021 ultime notizie

Il mercato della Dea