La stesura del calendario della Serie A dà il via ufficialmente alla stagione 2020/21 del calcio italiano. Il fischio d’inizio al campionato verrà dato sabato 19 settembre al Franchi di Firenze: i Viola nell'anticipo delle 18 targato Sky ospiteranno il nuovo Torino di Marco Giampaolo.

 

Nel primo weekend lungo stagionale si giocheranno solamente sette partite, viste le richieste di Atalanta, Inter e Spezia di posticipare di qualche giorno l’inizio dell’annata. Le due squadre nerazzurre, per gli impegni europei conclusi a metà e fine agosto, hanno chiesto e ottenuto una settimana in più di preparazione. Lo Spezia, alla sua prima storica apparizione in Serie A, ha vinto il Playoff di B il 20 agosto e per questo ha posticipato la trasferta di Udine.

Grande curiosità nella prima giornata per la nuova Juventus di Andrea Pirlo, che farà il suo esordio domenica 20 settembre in posticipo alle 20.45 contro la Sampdoria di Claudio Ranieri: stessa sfida e stesso orario dei 3 punti che hanno consentito la matematica per il nono scudetto consecutivo, grazie al 2-0 firmato da CR7 e Bernardeschi! 

I big match

Il primo big match stagionale da calendario doveva essere Lazio-Atalanta, ma la sfida si giocherà solo mercoledì 30 settembre. L’Olimpico sarà il centro del campionato italiano nelle prime giornate. La prima grande sfida, infatti, sarà Roma-Juventus alla seconda giornata che si giocherà domenica 27 settembre alle 20.45. Tre giorni dopo, sempre all’Olimpico, il recupero di Lazio-Atalanta e domenica 4 ottobre alle 15.00 sarà nuovamente protagonista la squadra di Inzaghi che ospiterà l’Inter di Conte.

Sfide toste all’inizio anche per la Juve di Pirlo, perché nella terza giornata ospiterà all’Allianz Stadium il Napoli dell’ex compagno al Milan Rino Gattuso. Il primo derby stagionale si giocherà alla quarta giornata e sarà la sfida milanese tra Inter e Milan, con i rossoneri che cercano un successo con i nerazzurri in campionato che manca da quasi 5 anni (31 gennaio 2016).

Un'esultanza di Hernandez, attaccante aggiunto!

La seconda stracittadina andrà il scena alla sesta giornata con il derby della Lanterna tra Sampdoria e Genoa. Molto interessante la settima giornata della Serie A quando si affronteranno le prime quattro classificate la scorsa stagione: a Bergamo l’Atalanta di Gasperini ospita l’Inter, mentre all’Olimpico andrà in scena Lazio-Juventus.

Alla decima giornata il primo derby della Mole da allenatore per Andrea Pirlo, decisivo contro il Torino con un gol all’ultimo minuto il 30 novembre del 2014 alla sua ultima stagione in bianconero.

Il dodicesimo turno presenta due sfide interessanti in ottica Scudetto e Champions League. La Juventus ospita l’Atalanta di Gasperini e l’Inter di Conte ospita il Napoli a San Siro. La giornata decisiva e forse più affascinante è però la diciottesima. Alla penultima di campionato infatti ci sarà il derby di Roma e il derby d’Italia, che mai come questa stagione sembra poter decidere la corsa Scudetto, con la Juve quotata @1.70 e l'Inter, a ruota, @3 per le scommesse Serie A sullo scudetto! 

Gli "scherzi" del calendario

La grande curiosità è legata ad Andrea Pirlo e alla sua prima avventura da allenatore sulla panchina della Juventus. L’ex regista bianconero ripartirà dalla Samp. Con la promozione dello Spezia per la prima volta nella storia della Serie A ci saranno tre squadre liguri ai nastri di partenza. Il primo big match della stagione sarà Roma-Juventus, così come successo nel 2015-16 quando le due squadre si affrontarono all’Olimpico nella seconda giornata di campionato. La Juve perse la seconda gara contro i giallorossi, con Dzeko che segnò il suo primo gol in Italia.

Per il secondo anno consecutivo il derby di Milano si giocherà alla quarta giornata. Il Milan di Pioli spera di ribaltare l’esito dei due derby della scorso anno, vinti entrambi dall’Inter di Conte che ha vinto tutti i derby da allenatore in Serie A (2 su 2 a Torino, due su due la scorsa stagione a Milano).

Il derby di Roma della trentasettesima giornata sarà l’ultima gara che si giocherà allo Stadio Olimpico in campionato. Lazio e Roma infatti giocheranno l’ultima partita in trasferta per lasciare l’Olimpico all’UEFA, prima del match inaugurale di Euro2020 tra Italia e Turchia. 

*Le immagini dell'articolo, entrambe distribuite da AP Photo, sono di Antonio Calanni e Luca Bruno. La quota menzionata è aggiornata al 4 settembre 2020.
 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Quanti scudetti ha vinto l'Inter | Trofei Inter | Quanti scudetti ha l'Inter

Gli scudetti nerazzurri

Quanti scudetti ha vinto il Milan | Quanti scudetti ha il Milan | trofei Milan

Scudetti rossoneri

Stemma Lazio | Logo Lazio | Simbolo Lazio

Lo stemma della Lazio

Indice di liquidità | Liquidità mercato | Indice di liquidità Serie A

L'indice di liquidità

Monte ingaggi Milan | tetto salariale Milan | volume stipendi Milan

Il monte ingaggi rossonero