Correva l’anno 2009 e al Mediolanum Forum d’Assago uno straordinario Marco Mordente guida l’Olimpia a una vittoria storica contro il Real Madrid. Finisce 70 a 61 per gli uomini di Piero Bucchi, capaci di reagire allo strapotere tecnico degli spagnoli arrivati anche a +10 nel terzo quarto.

Questo l’ultimo successo dell’Olimpia contro la Casa Blanca, reduce da 11 vittorie consecutive contro Milano e a caccia della dodicesima per attaccare il secondo posto in classifica del CSKA, impegnato nel difficile match di Istanbul contro l’Anadolu Efes quarto in classifica.

I russi e gli spagnoli sono entrambi a venti vittorie dopo 26 giornate di Eurolega, ma lo scontro diretto a favore di De Colo e compagni costringe il Real a rincorrere il CSKA alle spalle dell’ormai irraggiungibile Fenerbahce degli italiani Melli e Datome.

Per le scommesse basket, il Real Madrid è favorito @1.19 nella partita di stasera.

L’Olimpia invece ha saputo reagire al meglio a un periodo terribile vissuto tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019. Le otto sconfitte nelle dieci partite di Eurolega giocate dal 29 novembre al 18 gennaio potevano di fatto spegnere i sogni di Final Eight di Milano, che però ha reagito con sei vittorie nelle ultime sette giornate dove solo il CSKA ha saputo battere gli uomini di Simone Pianigiani soffrendo anche più del previsto (101-95 il risultato finale per i russi).

L’Olimpia può contare su un attacco stellare che viaggia oltre 86.3 punti di media a partita, meglio fanno solamente il Real Madrid e il CSKA Mosca (86.5 per i madrileni, 87.6 per il miglior attacco di tutta l’Eurolega). Il problema vero per Pianigiani è la difesa, la terza peggiore davanti solamente al Darussafaka fanalino di coda e a Gran Canaria.

L’Olimpia è l’unica squadra tra le migliori otto d’Europa che subisce almeno 81 punti a partita, sono 84.9 i punti concessi ogni 40 minuti dalla squadra italiana a fronte degli 80.8 subiti dal CSKA Mosca, ovvero seconda peggior difesa tra le squadre che occupano i primi otto posti in classifica.

L’Olimpia affida il suo attacco a Mike James, nettamente il capocannoniere di questa Eurolega con quasi 20 punti realizzati a partita. Seguono il duo del CSKA De Colo-Higgins che non arrivano a 15 punti a gara, una differenza abissale per quello che si candida a MVP della Regular Season di questa Eurolega.

Nel video, i suoi canestri contro l'Olympiakos.

A questi 20 punti scarsi James aggiunge anche quasi 7 assist a partita, secondo miglior assist-man dietro all’ex playmaker dei Memphis Grizzlies Nick Calathes, che serve 8.4 assist a gara con la maglia del Panathinaikos.

Per le scommesse sportive, l'over 81.5 dei punti totali dell'Olimpia a Madrid, supplementari compresi, è quotato @1.81.

Pianigiani può contare però su un altro grande realizzatore come Vlado Micov, anche lui nella top-5 tra i migliori marcatori di questa Eurolega con poco più di 14 punti a partita. Il Real Madrid invece fa della coralità il suo punto di forza, visto che Anthony Randolph e Sergio Llull sono gli unici due giocatori che viaggiano a oltre 10 punti di media a partita (13.6 per l’americano naturalizzato sloveno e 10.7 per la guardia spagnola).

Nella gara d’andata Milano ha saputo reggere l’urto a rimbalzo del Real Madrid, che è la miglior squadra di tutta l’Eurolega in questa categoria. I giocatori di Pianigiani non hanno saputo sfruttare le 11 palle perse degli spagnoli per delle pessime percentuali al tiro, chiudendo la gara con il 37.5% dal campo e solamente il 30.6% dalla linea dei tre punti. Al Mediolanum Forum fu decisivo Anthony Randolph con 25 punti e 11 rimbalzi, mentre l’Olimpia ha avuto 21 punti da Mike James con 7/20 al tiro e un pessimo 4/13 da tre punti per l’americano.

 
Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Ruoli basket | ruoli pallacanestro | quintetto basket

I ruoli nel basket

Nico Mannion | Niccolò Mannion | Mannion

Il figlio prodigo

achille polonara | polonara | polonara basket

Il faro del basket

Italia basket - Nazionale italiana basket - Nazionale basket

A Tokyo con merito

Telerium | Telerium Sport | Telerium TV

Streaming libero