La stagione NBA è giunta alle semifinali di Conference, con due sfide cruciali in programma già nella notte italiana tra mercoledì e giovedì. Abbiamo parlato dell’andamento di questa annata così particolare e abbiamo chiesto qualche indicazione per scommettere a Luca Mazzella di Overtime, media italiano scelto dalla FIBA per seguire la Final Four di Champions League.

 

888sport banner

Come giudicheresti la stagione che abbiamo visto finora, tra sorprese, conferme e delusioni?

“Stagione sorprendente per tanti motivi. Se lo sarà fino in fondo lo sapremo a breve, perché naturalmente tutta l’imprevedibilità potrebbe emergere se i Rockets riuscissero ad eliminare Golden State, con nuove finaliste, nuovi protagonisti dopo gli anni di LeBron vs Warriors. Si avverte nell’aria una sorta di quiete prima della tempesta. KD che presumibilmente andrà via da Golden State: Kawhi, Kyrie, Butler, Cousins, lo stesso Klay Thompson. Il prossimo anno si ridisegneranno gli equilibri della Lega.

Come sorpresa dico i Nuggets nella Western Conference e i Bucks nella Eastern. Sono stati bravi a prendere il posto delle delusioni di stagione, appunto. Lakers e Thunder ad Ovest, Celtics (ma hanno ancora modo di farci ricredere) ad Est”.

Favorita per il titolo: ancora Golden State contro tutti? 

“Non può essere diversamente, ma sarà stimolante vederli reagire dopo queste due vittorie Rockets. C’è una miniserie di 3 partite con la partita di stanotte che rischia di spostare definitivamente l’inerzia dal lato Rockets”. Continua a seguire la serie con le scommesse live di 888sport!

Gli italiani, Belinelli e Gallinari: ci tracci un bilancio della loro stagione?
“Ottima per entrambi. Danilo si è finalmente lasciato alle spalle infortuni e discontinuità e ha giocato il suo miglior basket in attacco ma anche in difesa. Senza pressioni e senza troppe aspettative ha reso al meglio finendo in modo quasi miracoloso per giocarsi la serie contro Golden State. Marco ha fatto il suo a San Antonio, esattamente come ci si aspettava da lui.

Gli infortuni di tanti esterni gli hanno dato più minuti, ma a prescindere da ciò ormai è talmente consapevole del suo ruolo e dei suoi compiti che potrebbe farlo in ogni singola franchigia con buoni risultati”.

Una finale Golden States contro Milwaukee sembra scontata. O no?
“Anche qui, dipende tanto da stanotte almeno per la Western. A Est io continuo a puntare sui Raptors. Con questo Kawhi non puoi fare altrimenti, sta giocando dei Playoff epici. Per avere un minimo di novità direi che Rockets-Bucks sarebbe la più bella; più presumibilmente, sarà Golden State-Toronto”.

Per le scommesse basket, 888sport.it i Golden State Warriors sono favoriti per l’anello @1.83.

Vediamo, quindi, un pronostico di Luca Mazzella sulle quattro semifinali di Conference, con i link alle quote per scommettere con 888sport.it.

Philadelphia 76ers- Toronto Raptors
“Toronto, complice le precarie condizioni fisiche di Embiid e un Kawhi in formato MVP” 

Portland Trail Blazers-Denver Nuggets
“Denver, perché giocano con la leggerezza di davvero non ha nulla da perdere e ha già vinto la sua stagione”.

Milwaukee Bucks-Boston Celtics
“Bucks, troppo difficile non vincerne una delle prossime 3, quando stai dominando da ottobre. E soprattutto contro una Boston sull’orlo della crisi di nervi”. Per le scommesse online, i Milwaukee Bucks @4.65, vengono subito dopo Golden State nella lavagna di 888sport.

Golden State Warriors-Huston Rockets
“Golden State, nonostante tutto, ha troppe bocche da fuoco e Steph (in ripresa) e Klay non possono essere sempre questi e lasciare tutto nelle mani di Kevin Durant. Se sono tutti in forma non si gioca, lo dicono le ultime stagioni”.
 

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
NBA, tra l’effetto Zion e una free-agency da record: preseason da urlo

Preseason da urlo

Le sliding doors che cambiano le città: dalle rivalità made in USA al calcio europeo

Sliding doors...

Le sliding doors che cambiano le città: dalle rivalità made in USA al calcio europeo

Sliding doors...

Le sliding doors che cambiano le città: dalle rivalità made in USA al calcio europeo

Sliding doors...

I migliori buzzer beater nella storia dei playoff dell’NBA

NBA: buzzer beater