Venerdì al Grimaldi Forum di Montecarlo sono stati sorteggiati i dodici raggruppamenti dell’Europa League 2019-20, con i primi impegni previsti per giovedì 19 settembre. 

Delle 213 squadre che hanno conquistato il diritto a partecipare alla competizione, considerando anche i turni preliminari, ne sono rimaste 48; alle prime due classificate di ciascun girone, si uniranno le terze classificate degli 8 raggruppamenti di Champions League per disputare i sedicesimi di finale, a eliminazione diretta con sfide di andata e ritorno.

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

La finale è prevista per il 27 maggio 2020 allo Stadion Energa Gdańsk di Danzica, in Polonia.

Vediamo nel dettaglio la composizione di ciascun girone (in maiuscolo e grassetto le formazioni italiane):

GRUPPO A: Siviglia (Spa), Apoel (Cip), Qarabag (Aze), Dudelange (Lus);

GRUPPO B: Dinamo Kiev (Ucr), Copenaghen (Dan), Malmo (Sve), Lugano (Svi);

GRUPPO C:  Basilea (Svi), Krasnodar (Rus), Getafe (Spa), Trabzonspor (Tur);

GRUPPO D:  Sporting (Por), PSV Eindhoven (Ola), Rosenborg (Nor), Lask (Aus);

GRUPPO E:  LAZIO, Celtic (Sco), Rennes (Fra), Cluj (Rom);

GRUPPO F: Arsenal (Ing), Eintracht Francoforte (Ger), Standard Liegi (Bel), Vitoria Guimaraes (Por);

GRUPPO G: Porto (Por), Young Boys (Svi), Feyenoord (Ola), Rangers (Sco);

GRUPPO H: CSKA Mosca (Rus), Ludogorets (Bul), Espanyol (Spa), Ferencvaros (Ung);

GRUPPO I: Wolfsburg (Ger), Genk (Bel), St Etienne (Fra), Olexandriya (Ucr);

GRUPPO J: ROMA, Borussia Monchengladbach (Ger), İstanbul Başakşehir (Tur), Wolfsberger (Aus);

GRUPPO K: Besiktas (Tur), Braga (Por), Wolverhampton (Ing), Slovan Bratislava (Slo);

GRUPPO L: Arsenal (Ing), Astana (Kaz), Partizan (Srb), AZ Alkmaar (Ola).

Per le scommesse calcio, Arsenal e Manchester United, tra le squadre ai nastri di partenza, sono le favorite per la conquista dell’Europa League @4.75, precedute dall’opzione Altro risultato @2.30, ovvero le squadre che arriveranno dalla Champions. 

Roma - Poteva andare meglio alla formazione giallorossa, al suo ritorno in Europa League dopo un’assenza durata due stagioni, nelle quali ha disputato la Champions League arrivando fino alle semifinali nel 2018.

La Roma è stata, infatti, sorteggiata nel gruppo J insieme al Borussia Mönchengladbach e all’Istanbul Başakşehir, oltre al Wolfsberger. I biancoverdi, guidati da Marco Rose, sono una formazione ambiziosa, in teoria la più temibile rivale per la Roma di Fonseca: la vittoria del Borussia MG si può giocare sulle scommesse sportive @21.00, quota migliore per le squadre tedesche. 

La formazione di Istanbul, invece, è una realtà recente per il massimo campionato turco, al quale ha preso parte per la prima volta nel 2007, ma è ormai stabilmente nei primi posti della classifica, in lotta per la conquista del campionato con le più blasonate rivali concittadine, Galatasaray e Besiktas in primis.

Tra gli attaccanti in forza alla formazione allenata dall’ex centrocampista dell’Inter Okan Buruk c’è anche Stefano Napoleoni, romano e romanista, cresciuto nell'U.S.D. Tor di Quinto, prima di essere notato da Zibi Boniek che lo ha portato al Widzew Lodz: non ha mai giocato in Italia da professionista, ma ha segnato un discreto bottino di gol tra Polonia, Grecia e Turchia.

In chiave qualificazione ai sedicesimi, non sembrano rappresentare un pericolo gli austriaci del Wolfsberger, alla loro seconda partecipazione assoluta in Europa League: la precedente avventura nel 2015-16 si è conclusa con l’eliminazione al terzo turno preliminare per mano del Borussia Dortmund.

La vittoria della Roma per le scommesse Europa League si può giocare su 888sport.it @16.00.

Le parole del tecnico portoghese - “Ormai l’Europa League si sta trasformando in una mini Champions League. Vogliamo passare il turno. La Bundesliga è un campionato molto forte. Il Borussia Mönchengladbach è stata la terza miglior difesa. L’Istanbul ha sfiorato il titolo di appena due punti ed è stata la miglior difesa con giocatori di grande esperienza” ha dichiarato ai microfoni di Roma TV il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, al termine dei sorteggi.

Lazio - I biancocelesti dovranno guardarsi soprattutto dai temibili scozzesi del Celtic, avversario che può creare grattacapi specialmente tra le mura amiche del Celtic Park. Lo scorso anno The Bhoys, come gli immigrati irlandesi erano soliti chiamarsi tra loro, hanno conquistato il loro cinquantesimo titolo nella Scottish Premier League e nella stagione in corso sono stati eliminati dopo tre turni preliminari di Champions League.

Il Celtic si è qualificato ai gironi di Europa League dopo aver eliminato nel duplice incontro di playoff gli svedesi dell’AIK Stoccolma. 

I rossoneri del Rennes hanno ottenuto il pass per l’Europa League, nonostante il decimo posto in Ligue 1, per aver vinto, a dispetto dei pronostici, la Coppa di Francia, superando in finale il Paris Saint Germain. Dopo le prime tre giornate dell’attuale campionato, il Rennes del tecnico Julien Stéphan si trova a sorpresa in testa alla classifica con nove punti, grazie soprattutto alle reti dell’attaccante ex Milan, Genoa e Torino, M’Baye Niang.

Celtic e Rennes si sfideranno in Francia nella prima giornata dei gironi: segui le gare del 19 settembre anche con le scommesse live di 888sport!

All'esordio la Lazio affronterà i romeni del CFR Cluj, campioni di Romania nella scorsa stagione. Il Cluj è reduce dall’eliminazione ai playoff di Champions League contro lo Slavia Praga, dopo aver superato nel terzo turno preliminare proprio il Celtic, che ritroverà nel gruppo E di Europa League. L’allenatore dei romeni è Dan Petrescu, che in Italia ha giocato e bene con le maglie di Foggia e Genoa.

Tare - Il ds Igli Tare ha commentato il sorteggio non agevole per la Lazio: "A noi non piacciono le cose facili. Siamo nati per sopravvivere sulle difficoltà. È un girone tosto, incontriamo due squadre che hanno affrontato i preliminari di Champions e un'altra che ha fatto molto bene comunque l'anno scorso. Conosciamo bene la storia del Celtic, è un girone eccitante. Sarà bello andare a giocare in Scozia, in Romania contro un Cluj che è diventato un punto di riferimento del calcio europeo”.

Sempre per le scommesse Europa League, la vittoria della Lazio si gioca @19.00.

 

*La foto di apertura dell'articolo è di Daniel Cole(AP Photo).

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
Europa League: all'Olimpico arriva il Rennes

Lazio - Rennes per i 3 punti

L’Arsenal cerca il riscatto contro l’Eintracht

L'Arsenal a Francoforte

Europa League, la Capitale rappresenta l’Italia: tutte le possibili favorite

La Capitale per l’Italia

Torino-Wolverhampton: i granata ci credono

EL: andata playoff 

Europa League: London calling

London calling