Sono due le grandi metropoli che dominano per quantità di squadre nel mondo dello sport professionistico made in USA. Da una parte New York, la città maggiormente rappresentata tra NBA, NHL, NFL ed MLB. Ci sono ben nove squadre che giocano nell’area metropolitana di New York, compresi i Brooklyn Nets (NBA) e i New Jersey Devils (NHL). Le franchigie della grande mela stanno vivendo un momento molto difficile, a cominciare dalle due squadre della NFL. Giants e Jets sono nei bassifondi della classifica e vivono una fase di rebuilding, così come i Knicks in NBA.

Dall’altra parte invece ci sono i Brooklyn Nets che aspettano nel 2021 il rientro di Kevin Durant dall’infortunio al fianco di Kyrie Irving per puntare a conquistare la Eastern Conference. A New York si aspetta un titolo da otto anni, l’ultima franchigia a vincere sono stati i New York Giants nel 46esimo Superbowl. Eli Manning e compagni hanno sconfitto a sorpresa Tom Brady e i New England Patriots 21 a 17 ad Indianapolis.

Los Angeles

Se New York sta vivendo un momento di difficoltà dal punto di vista sportivo, discorso diverso invece per Los Angeles. La grande metropolitana della California ha 7 franchigie nei quattro principali campionati professionistici americani, e diverse hanno ambizioni di titolo. Come i Los Angeles Lakers, freschi campioni della NBA dopo il successo nelle Finals contro i Miami Heat, sono ancora i favoriti per le scommesse NBA. L’altra franchigia NBA, i Clippers, a loro volta hanno ambizioni da titolo guidati dal duo Leonard-George e con Ty Lue come nuovo allenatore dopo l’addio di Doc Rivers.

In MLB i Dodgers sono arrivati alle World Series, per la terza volta negli ultimi quattro anni, anche se il titolo manca a LA dal 1988. Prima dei Lakers, l’ultimo titolo della città californiana era stato conquistato dai Los Angeles Kings nella NHL nel 2014.

Non solo Bulls a Chicago

Ci sono altre dieci città americane con almeno una squadra in ogni campionato professionistico. L’unica ad avere più di una squadra per campionato è Chicago, che ha i Cubs e i White Sox nella MLB, oltre ai Bulls nella NBA, i Blackhawks nella NHL e i Bears nella NFL. La città dell’Illinois da sempre è stata protagonista nella MLB, negli anni Novanta è stata il centro dello sport americano grazie ai Bulls di Michael Jordan.

Un’altra città che è stata il fulcro dello sport made in USA negli anni Novanta è Dallas, grazie ai Cowboys e ai loro successi nella NFL. La franchigia del football americano ha portato a Dallas cinque dei sette titoli conquistati dalla città texana, mentre Chicago è la quarta città americana per titoli vinti con 19 successi.

In testa alla classifica dei titoli conquistati, naturalmente, c’è New York con ben 44 successi, 27 dei quali conquistati dagli Yankees in MLB.

I New York Rangers festeggiano una segnatura!

La vincente Boston!

Los Angeles è al terzo posto, mentre al secondo posto c’è Boston, che nonostante abbia solamente quattro franchigie ha conquistato addirittura 38 titoli, 17 dei quali vinti dai Celtics in NBA.

Subito dietro a Chicago, che ha conquistato 19 titoli, c’è Detroit con 18 successi, undici dei quali vinti dai Red Wings in NHL. Oltre a Chicago, Boston, New York e Los Angeles, ci sono altre due città che possono dire di aver vinto almeno un titolo in ogni campionato professionistico. Sono Philadelphia e Washington, la prima ha conquistato otto titoli, l’ultimo dei quali arrivato nel 2018 grazie agli Eagles, al loro primo successo in NFL. Anche la Capitale americana ha recentemente festeggiato un titolo, quello dei Nationals nelle World Series della MLB, il loro primo successo nella storia.

Sette titoli li ha vinti Miami, che attende ancora il primo successo dei Florida Panthers in NFL. LeBron James ha permesso ai Cleveland Cavaliers di vincere il primo titolo nella loro storia, riportando la città dell’Ohio sul tetto dello sport americano nel 2016 dopo l’ultimo titolo dei romantici Cleveland Indians in MLB nel lontano 1948.

Le altre due città ad avere quattro franchigie nei quattro principali sport professionistici sono Atlanta e Minneapolis, entrambe hanno portato a casa tre titoli. Per la città della Georgia i tre successi sono arrivati grazie ai Braves in MLB, l’ultimo dei quali arrivato nel lontano 1995. Anche a Minneapolis i titoli sono stati vinti solamente nella MLB, con i Twins che però non vincono dal 1991. 

*Le immagini dell'articolo, entrambe distribuite da AP Photo, sono di Marcio Jose Sanchez e Mary Altaffer.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Regole pallavolo | regole del volley | le regole della pallavolo

Le regole del volley

palla football americano | pallone football | palla ufficiale NFL

Il pallone del Football americano

regole football americano | regole football | regole NFL

Le regole del football

rugby regole | Le regole del rugby | le penalità nel rugby

Le regole del rugby

Trayvon Bromell | Bromell velocista | Trayvon Bromell 100 metri

Il nuovo Re