Dopo anni da protagonista della Serie B, nella stagione 2015/16 il Crotone è stato promosso in Serie A, mantenendo a sorpresa la categoria nell’anno successivo. Per i calabresi poi è cominciato un periodo di saliscendi, con la retrocessione, un’altra promozione e un altro ritorno nella cadetteria, che si sta rivelando però abbastanza anonimo.

Donsah e Benali i più pagati a Crotone

Lo stipendio di Milos Vulic

Il contratto di Zanellato in scadenza

I contratti di Mulattieri e degli altri prestiti

È però evidente che i Pitagorici hanno ormai assunto una dimensione importante, come dimostra un monte ingaggi che li colloca a metà classifica delle squadre che partecipano alla Serie B 2021/22. Ma chi sono i giocatori con i contratti più pesanti del club, molto attivo sul calciomercato

Donsah e Benali i più pagati a Crotone

Il calciatore più pagato del Crotone è il centrocampista centrale Godfred Donsah. L’ex Cagliari e Bologna è arrivato dai felsinei a titolo gratuito nell’estate 2021 e ha firmato un biennale che gli farà guadagnare circa 1,6 milioni di euro lordi fino al 2023.

Al secondo posto dei Paperoni del club calabrese c’è il capitano Ahmad Benali. Il centrocampista libico, nato a Manchester e cresciuto nelle giovanili del City, è ormai un’autorità a Crotone, considerando che è in rosa dal 2018, quando prima è arrivato in prestito e poi è stato acquistato a titolo definitivo. Per lui l’ultimo rinnovo, firmato nell’agosto 2020, parla di un contratto fino al 2023 con un ingaggio da un milione di euro.

Benali contro il Napoli

Chiude il podio dei calciatori più pagati l’argentino Nehuén Paz. Anche lui arrivato dal Bologna, il difensore centrale ha un accordo da 600mila euro fino al 2022, ma con la possibilità di un’opzione di rinnovo fino al 2023 al verificarsi di determinate condizioni sportive.

Lo stipendio di Milos Vulic

Nella fascia di stipendi leggermente inferiore ci sono un calciatore di proprietà del club e tre che invece al momento sono a Crotone solo in prestito. Il patrimonio della società è il serbo Miloš Vulić, acquistato nel 2020 dalla Stella Rossa. Il centrocampista ha firmato un triennale con i calabresi che gli permette di guadagnare circa 550mila euro a stagione fino al 2023.

Milos Vulic!

Stesso ingaggio anche per l’argentino Nahuel Estévez, preso a titolo temporaneo dall’Estudiantes. Il suo riscatto però è destinato a essere una formalità, perché l’accordo con gli argentini prevede che venga esercitato non appena il Crotone farà un punto nel girone di ritorno.

Nulla di scritto invece per quanto riguarda Mirko Marić, che è arrivato in prestito dal Monza. Per l’attaccante nato in Bosnia ma di nazionalità croata c’è solo il diritto di riscatto e intanto, fino a giugno 2022, circa 530mila euro. Stesso stipendio ma prestito secco, senza ulteriori accordi, per il portiere Nikita Contini, arrivato a titolo temporaneo dal Napoli.

Un altro di quelli in prestito è l’attaccante gambiano Musa Juwara, di proprietà del Bologna. Per il classe 2001 è previsto un diritto di riscatto, ma con possibilità di recompra da parte degli emiliani. Il suo ingaggio al Crotone è di circa 470mila euro fino al giugno del 2022. Il romeno Vasile Mogoş è invece uno dei tanti calciatori che si sono svincolati dal Chievo Verona dopo il fallimento della società veneta. Al terzino i calabresi hanno offerto un contratto fino al 2024 a 450mila euro a stagione.

Assieme a lui è arrivato un connazionale, il difensore centrale Ionuţ Nedelcearu. Acquistato per poco più di un milione dall’AEK Atene, il classe 1996 ha un contratto da 430mila euro fino al 2024.

Il contratto di Zanellato in scadenza

Scadenza vicina invece per Niccolò Zanellato, autore per le quote calcio del primo gol del 2021; il centrocampista scuola Milan quando è arrivato a Crotone a titolo definitivo ha firmato un quadriennale da 410mila euro che si concluderà a giugno 2022.

Zanellato con la maglia della 21

Scendendo ancora con gli ingaggi, si arriva ai circa 340mila euro annuali di Salvatore Molina. Il centrocampista scuola Atalanta è a Crotone dal 2018 e il suo ultimo rinnovo lo ha visto firmare con il club fino al 2023. Scadenza 2022 invece per Giuseppe Cuomo, prodotto delle giovanili, che è arrivato in prima squadra nel 2016 e che a 23 anni è già un senatore. Il suo stipendio è di circa 310mila euro a stagione.

Tra quelli da tenere d’occhio per il futuro c’è certamente il cileno Luis Rojas. Il trequartista classe 2002 è arrivato dall’Universidad de Chile per 1,6 milioni più bonus e ha messo la sua firma su un contratto fino al 2024 da 300mila euro a stagione. Si avvicina invece la scadenza del contatto di Augustus Kargbo, che arriva al termine del quadriennale da 210mila euro firmato nel 2018. U

n altro senatore in scadenza è Marco Festa, arrivato nell’ormai lontano 2015 e legato dal 2020 al Crotone con un biennale da 175mila euro a stagione. Stessa situazione per stipendio e scadenza anche per Marco Sala, che però è in prestito dal Sassuolo e che a fine stagione farà ritorno al club neroverde. Sempre in prestito, ma dall’Empoli con diritto di riscatto e controriscatto, c’è anche Simone Canestrelli, che fino a giugno 2022 percepisce circa 150mila euro. Per Davide Mondonico, difensore centrale scuola Milan arrivato dall’Albinoleffe, il contratto firmato a luglio 2021 parla invece di 140mila euro fino al 2024.

I contratti di Mulattieri e degli altri prestiti

Per quanto riguarda infine il gruppetto i cui ingaggi lordi non raggiungono i 100mila euro, ci sono parecchie situazioni diverse. Alcuni rientri, come quelli di Giuseppe Borello (70mila euro fino a giugno 2022) e Pasquale Giannotti (contratto da 50mila euro), ma anche nuovi arrivi, sia in prestito che a titolo definitivo, come quello di due ex Inter, Thomas Schirò e Samuele Mulattieri.

Mulattieri con la maglia della under 21!

Entrambi guadagnano circa 36mila euro a stagione, ma il centrocampista è di proprietà del club con un contratto fino al 2024 mentre il centravanti, sempre in gol per le scommesse Italia nell'inizio di campionato è in prestito e non ci sono accordi che vadano oltre giugno 2022.

Tra gli altri nuovi acquisti ci sono il centrale argentino Santiago Visentin, che guadagna 35mila euro fino al 2024, il portiere ex Juventus  Gianluca Saro (accordo da 27mila euro fino al 2025) e due promesse per il futuro come il lituano Artemijus Tutyškinas e il ghanese Brian Oddei. Il difensore ha un contratto da 15mila euro fino al 2026, mentre l’attaccante, arrivato in prestito dal Sassuolo, percepisce 13mila euro e tornerà in Emilia a giugno 2022. Ma che non si dica che il nuovo Crotone non dà spazio ai giovani!

*L'immagine di apertura dell'articolo è distribuita da AP Photo.

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
Stipendi Modena calcio | Stipendi Modena 2022 | Ingaggi giocatori Modena

Gli ingaggi al Modena

Stipendi Cesena calcio | Stipendi Cesena 2022 | Stipendi calciatori Cesena

Gli ingaggi al Cesena

Stipendi Palermo Calcio | Stipendi Palermo 2022 | Ingaggi giocatori Palermo

Gli stipendi a Palermo

Stipendi Benevento 2022 | Stipendi giocatori Benevento | Benevento calcio stipendi

Gli ingaggi al Vigorito

Stipendi Lecce 2022 | Stipendi Lecce Calcio | Ingaggi giocatori Lecce

Gli stipendi al Lecce