Il tabellone maschile 2019 di Wimbledon si presenta particolarmente "contendibile" ed affascinante rispetto alle ultime edizioni. Dal 2002 hanno vinto il torneo insieme a Murray, che sarà in campo nel doppio, solo i tre grandi: sarà questa l'occasione buona per il successo di un outsider?!

Il bonus di benvenuto di 888sport!

I tre principali pretendenti si presentano tutti in forma e particolarmente motivati: Federer, alla ventunesima partecipazione nel suo giardino di casa dell'All England Club, è probabilmente all’ultima occasione per un torneo da protagonista e cercare la nona vittoria a Londra, quotata @4 per le scommesse tennis! Attenzione a Re Roger, se la condizione atletica lo accompagnerà anche nella seconda settimana, questa potrebbe essere la sua vittoria più bella.

Nole, campione in carica e favorito per le scommesse tennis, si è dimostrato glaciale, quasi imbattibile negli appuntamenti degli Slam e beneficerà anche di un sorteggio favorevole. Nel 2018 sconfisse in una finale senza storia, in tre set il sudafricano Anderson, conquistando il suo quarto Championships; per la finale prevista per il 14 luglio 2019, siamo sicuri che ci troveremo davanti ad un incontro più interessante, da seguire anche con le scommesse live

Rafa che a Parigi ha dato una prova clamorosa di forza e l’anno scorso ha ceduto in semifinale solo 9-7 al quinto set contro Djokovic.
Superando indenne la prima settimana, Rafa, potrebbe essere agevolato dall’erba del centrale, veloce a rovinarsi, che comporterà con il passare delle giornate, un rimbalzo della pallina più regolare. Analizzando il tabellone, non avremo sicuramente una finale Nadal vs Federer, essendo entrambi nella stesso lato.


Curiosità - La famosa Wimbledon Queue è la fila, ordinata e ben organizzata, che gli appassionati di tennis sono lieti di fare per acquistare un prezioso tagliando: arrivati presso la leggendaria struttura inglese, si riceve una card progressiva che identifica il proprio posto nella fila.

L’attesa è piacevole con spazi divisi per zone nel Wimbledon Park, decisamente meglio di un picnic a Villa Borghese, con la possibilità di comprare quotidiani, la filodiffusione della radio ufficiale che trasmette le radiocronache degli incontri in corso di svolgimento. Per i tifosi che si accampano la notte, sono in vendita 500 biglietti del centrale, per gli altri sono a disposizione i biglietti per i campi secondari. I prezzi vanno dai 25 ai 228 pounds.

Da collezione anche i due adesivi che vengono regalati: “Ho fatto la fila a Wimbledon” con il sole o la pioggia, a seconda, naturalmente, delle condizioni atmosferiche!

La card per la fila

 

Gli outsiders - Dietro il triumvirato, non mancano tennisti in grado di rappresentare avversari ostici, tra i giovani, ma anche tra i professionisti più esperti. Partiamo da Tsitsipas che potrebbe consacrasi a Wimbledon: il greco, della nuova generazione, è il giocatore che ha la fantasia, il servizio, la capacità di andare a rete ed i colpi per accendere il centrale londinese! Da seguire anche il torneo di Félix Auger-Aliassime.

Il montepremi - Per il 2019 sono in palio 44 milioni di euro, con un incremento di circa il 10% rispetto all'ultima edizione. Al vincitore del torneo maschile ed alla vincitrice di quello femminile sarà corrisposto un assegno di 2,72 milioni di euro, oltre mezzo milioni di euro in più di quanto ricevuto a giugno da Rafa Nadal e Ashleigh Barty per le rispettive vittorie a Parigi! 


Gli italiani - Mai, negli ultimi anni, il tennis maschile italiano si era presentato a questo evento con tanta forza e tante aspettative, con addirittura 9 tennisti nel tabellone principale: Fognini è un top ten navigato che sembra aver risolto anche quei momenti di poca lucidità in campo che, forse, ne hanno frenato la carriera.

Berrettini su questa superficie arriva da una prima parte di stagione sull'erba davvero straordinaria: ha vinto il torneo ATP 250 Stoccarda senza mai perdere il servizio ed è arrivato alla semifinale dell'ATP 500 di Halle nella settimana successiva; nella campagna tedesca che l'ha inserito nella top 20, Matteo ha vinto ben dodici set consecutivi e con nove successi in sequenza ha raggiunto il record italiano per un tennista sull'erba!

Potrebbero togliersi qualche soddisfazione anche Cecchinato, Seppi e Sonego, anche per festeggiare il suo primo torneo ATP appena vinto in Turchia! 

Il tabellone femminile - Per le donne siamo davanti ad un campo molto più vasto di possibili vincitrici con la Barty, seppur non potentissima, tra le favorite. Incognite fisiche per la Knitova, vincitrice del torneo nel 2011 e nel 2014 e Serene Williams: per le scommesse online, la settima vittoria della statunitense a Wimbledon vale 5.50!


Altre curiosità e tradizione - Due must per i fans di Wimbledon: il Pimm's and lemonade da bere e le strawberries and cream per rifocillarsi!
Ricordiamo che a Wimbledon si gioca in bianco per tradizione e questo codice di eleganza sportiva è stato rispettato anche da Agassi... Ancora, tempo permettendo, la domenica che chiude la prima settimana, non si gioca!


Quarti di Wimbledon che, sulla carta, lasciano poco spazio alla fantasia. I primi nove giorni di torneo maschile, ci dicono, ancora una volta, che non esiste ricambio generazione nel tennis rispetto ad altri sport.
Degli otto atleti arrivati ad incassare, almeno, gli assegni da 285.000 pounds per i quarti di finale, nessuno ha meno di 28 anni.
Siamo davanti a tre semifinalisti annunciati, orfani, nei rispettivi tabelloni, degli sfidanti più probabili.
L’erba rovinata, inoltre, rappresenta un elemento tecnico ulteriore che consentirà ad uno tra due terraioli come Bautista, favorito per le scommesse tennis @1.21 nella lavagna di 888sport.it e Pella di approdare in semifinale.

Kei Nishikori vs Federer è un incontro da seguire: Re Roger sta giocando in modo sublime, ma, finora non ha incontro avversari che potessero realmente impensierirlo. Il giapponese ha bissato i quarti, raggiunti nell’edizione 2018, quando venne sconfitto da Djokovic in quattro set.

Un’esecuzione sportiva sarà, probabilmente, quella del malcapitato Querrey contro un Nadal che sin qui non ha dato il minimo segnale di cedimento, neanche contro il pericoloso australiano Nick Kyrgios: attenzione, però, lo statunitense non è nuovo a scalpi importanti, come quello di Nole negli US Open 2016.

Non ci sarà spazio per le sorprese per il quarto di Goffin contro Djokovic, lanciatissimo verso la finale e favorito nelle scommesse online per la vittoria finale @1.65 anche dal quasi certo incrocio in semifinale tra Federer e Nadal.

Nel quarto “parigino”, infine, Bautista sfiderà la rivelazione Pella: il tennista di Bahia Blanca è stato straordinario a raggiungere i quarti, superando in una battaglia terminata 8-6 al quinto set il favorito Raonic.

Per l’Argentina è una grande soddisfazione avere ai quarti di Wimbledon un tennista diverso da Del Potro. Quella di Guido Pella è davvero una bella storia: nella sua stagione migliore, ha vinto a marzo il suo primo torneo, l’Open brasiliano di San Paolo e sta scalando, rapidamente, il ranking. Parliamo di un talento che da juniores era considerato tra i top ma, finito nel più assoluto anonimato, stava per appendere la racchetta al chiodo. Segui il quarto di Pella anche con le scommesse online!

 



Nel 2019 la finale Djokovic – Federer rappresenta ancora una volta il top, forse un livello di tennis che dovremmo centellinare con più attenzione...
Novak arriva in finale dopo un percorso netto: ha avuto una strada spianata, anche da un tabellone positivo e forse ha leggermente sofferto solo tra il secondo ed il terzo set della semifinale con Bautista che ha cercato in tutti i modi di metterlo in difficoltà, senza evidentemente riuscirci.
Arriverà all’appuntamento più importante della stagione fresco, carico, inevitabilmente con tutti i favori del pronostico: per le scommesse tennis, il successo del serbo è quotato @1.53. Ricordiamo che Nole era favorito dalle quote anche prima del sorteggio del tabellone, che, di fatto, lo ha agevolato, sino all’atto conclusivo di domenica. Nelle ultime due sfide in finale a Wimbledon, nel 2014 e nel 2015, ha prevalso la condizione atletica di Nole in due incontri straordinari.

Non piove da giorni a Londra e Federer ha superato anche l’ostacolo del campo secco e rovinato. Re Roger ha disputato una delle sue più belle partite di sempre nella sua quarantesima sfida personale contro Nadal, un’impresa memorabile, eroica che, però, potrebbe ripetersi anche a distanza di meno di 48 ore: su quel prato che sarà casa sua per l’eternità, infatti, lo svizzero può giocarsi le sue chances e laurerasi il più grande giocatore di sempre! Segui la finale con le scommesse live di 888sport!

Da una parte il serbo reciterà a pennello la parte dell’antagonista. Sarà brutale, una macchina da guerra, pronta a mettere le mani sul torneo, per quello che sarebbe il quinto titolo personale, reagendo colpo su colpo alla carica tecnica ed emotiva che Federer metterà in campo; di contro, abbiamo una storia, quella dell’incredibile campione svizzero, che ci fa superare il criterio logico delle nostre considerazioni.

Un ragazzo che festeggerà 38 anni l’8 agosto (solo Connors ha disputato una finale di Slam a quell’età) e gioca meglio di sempre, che ha appena battuto un ottimo Nadal, nonostante il maiorchino abbia cercato di non arrendersi, di controllare la partita anche sui cambi di ritmo di Federer, annullando da campione 4 match point.

Per le scommesse online, ci aspettiamo un avvio devastante di Federer sin dall’inizio della sua dodicesima finale a Wimbledon: Re Roger che conquista il primo set vale 2.25!
 

 

Sull'autore
Di
Ermanno Pansa

Ermanno è un grande appassionato di sport, in particolare del calcio, vissuto a 360°: come professionista e come tifoso. Ha seguito tutte le fasi finali delle manifestazioni internazionali degli ultimi 15 anni, Mondiali ed Europei.

Amante degli incontri ricchi di gol, collabora quotidianamente con il blog di 888sport, per il quale rappresenta una costante fonte di idee.

Articoli Correlati
US Open: l’Italia sogna con Berrettini!

Tutti contro Rafa

US Open: le più grandi imprese italiane

Imprese italiane a NY!

US Open: le più grandi sorprese della storia

US Open: le sorprese 

US Open, quante sorprese a New York

US Open - aggiornamento

La guida completa alle scommesse su Wimbledon

Vademecum di Wimbledon!