Ci siamo. All’International Stadium di Yokohama, nella mattinata italiana di sabato 2 novembre, l’Inghilterra di Eddie Jones e il Sudafrica di Rassie Erasmus si affronteranno per la finale della nona edizione della Coppa del mondo di rugby.

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!


“Fatevi sotto!” - L’australiano di origini tongane, nazionale inglese, Billy Vunipola ha accolto con favore la promessa del Sudafrica di combattere il fuoco con il fuoco nella finale della Coppa del Mondo, dicendo, spavaldo, agli Springbok in conferenza stampa: “Fatevi sotto!” Il grido di battaglia sudafricano è stato pronunciato a caldo dalla seconda fila Lood de Jager dopo la vittoria per 19-16 sul Galles nella semifinale di domenica scorsa. 

Occasione di rivincita - L'Inghilterra ha impressionato per il modo in cui ha dominato gli All Blacks in semifinale, eliminando i favoriti numero uno per la vittoria del torneo, campioni del mondo in carica da due edizioni. La Nuova Zelanda affronterà il Galles nella finale per il terzo posto in programma venerdì al Tokyo Stadium, con gli ovvi favori del pronostico: per le nostre scommesse sportive, la formazione allenata da Steve Hansen è quotata @1.09 per il successo, con i Red Dragons @7.50.

Sudafrica e Inghilterra hanno già disputato una finale mondiale nel 2007 in Francia, con gli Springboks che si sono imposti per 15-6, conquistando il loro secondo titolo dopo quello storico del 1995 a Johannesburg contro la Nuova Zelanda, immortalato da Clint Eastwood nel film Invictus.

Scommetti live sulla finale della Coppa del Mondo di Rugby 2019 con 888sport!

Siya Kolisi e il sogno di Mandela - In quell’occasione, come evidente nella pellicola cinematografica, ha avuto un ruolo determinante nel successo degli Springboks il presidente Nelson Mandela, che ha visto il mondiale di rugby come occasione di riappacificazione nazionale, dopo la fine dell’apartheid e le prime elezioni generali che si erano tenute nel 1994.

A Yokohama, il sogno di Mandela è incarnato da Siya Kolisi, primo capitano nero del Sudafrica in 126 anni di storia, che avrà l’occasione di alzare al cielo la coppa del mondo. Il Sudafrica recupera per l’appuntamento decisivo Cheslin Kolbe, il trequarti del Tolosa che ha definitivamente superato il problema alla caviglia patito nella sfida contro l’Italia, che l’aveva costretto a saltare la semifinale contro il Galles.

Nessuna sconfitta - Il Sudafrica ha vinto tre delle quattro precedenti partite di Coppa del Mondo con l'Inghilterra. Gli Springboks hanno vinto due volte ai Mondiali del 2007 e una volta durante i quarti di finale del 1999. l'unico successo dell’Inghilterra contro lo Springbok in Coppa del Mondo risale al 2003 durante la fase a gironi.

Ma non tutte le statistiche sono a favore dei sudafricani. Nessuna squadra, infatti, ha vinto il Mondiale dopo aver subito una sconfitta e gli Spirngboks hanno perso al debutto contro la Nuova Zelanda.

Le quote di 888sport - Per le nostre scommesse online, il successo dell’Inghilterra nella finale di Yokohama si può giocare @1.44, contro quello del Sudafrica @2.75; con l’handicap fissato a 0-5, le quote si equivalgono @1.92 per entrambe.

*La foto di apertura dell'articolo è di Christophe Ena (AP Photo).

Sull'autore
Di
Emanuele Giulianelli

Scrittore e giornalista freelance, collabora regolarmente con il Corriere della Sera, con La Gazzetta dello Sport, con Extra Time, Rivista Undici, Guerin Sportivo e con varie testate internazionali come Four Four Two, Panenka e Tribal Football. Scrive per B-Magazine, la rivista ufficiale della Lega Serie B.

Articoli Correlati
Buccaneers-Panthers, London calling

Buccaneers-Panthers a Londra

Giro di Lombardia: Roglic è il favorito numero uno, ma attenzione a Nibali

Giro di Lombardia: Roglic favorito

La NFL vola a Londra: Chicago Bears favoriti contro Oakland Raiders

La NFL vola a Londra

Yorkshire 2019: Van der Poel contro Sagan e Alaphilippe

Yorkshire 2019

Eurovolley: Polonia e Russia favorite per la vittoria, l’Italia ai quarti contro la Francia

Eurovolley: l’Italia con la Francia