Sono lontani, ahinoi, i tempi dei pub stipati di tifo appassionato in compagnia di una pinta, una ciotola di arachidi e uno schermo in alta definizione, fianco a fianco ai propri amici o, come spesso accadeva, a perfetti sconosciuti.

 

Il bonus di benvenuto di 100 euro di 888sport!

Esultare per un gol della propria squadra con un abbraccio, urlarsi in faccia, il pavimento appiccicoso dalla birra inavvertitamente rovesciata... In attesa di tornare a vivere certi momenti (magici), tuffiamoci in una breve lista dei più affascinanti (ma vale sempre il concetto di "de gustibus") pub sportivi, in Italia e in Europa.

Il "4-4-2" a Milano

Ubicato in via Procaccini 61, in zona Sempione, il FourFourTwo è imbattibile, dal punto di vista dell'esperienza complessiva. Una selezione infinita di birre (non solo "draft"), schermi che circondano tutto il locale, un evento sempre in trasmissione (e non solamente) calcistico e sciarpe di ogni colore ed estrazione. Per chi ama il calcio britannico, è quasi commovente vedere esposti i vessilli da tifo del Chesterfield o del Doncaster Rovers.

Un'ulteriore curiosità: i panini sono stati ribattezzati coi nomi dei campioni più leggendari. Si può ordinare quindi un "Ronaldo", uno "Zico", un "Maradona", un "Beckenbauer", un "Cruijff" oppure un "Ruud Krool" che, nella fattispecie, è farcito con scamorza, prosciutto affumicato e senape. Insomma, da provare.

"The Royal Oak" a Londra

La lista dei pub adibiti alla trasmissione di eventi sportivi è quasi infinita nella capitale inglese. E', in fondo, in questa parte del mondo che nasce la tradizione. Per questo, vi proponiamo qualcosa di ricercato e particolare. Siamo a sud est e, prima delle partite casalinghe del Charlton Athletic, è obbligatoria una tappa al "The Royal Oak" (Andover SP10 4AJ, una perpendicolare di Floyd Road dove ha sede lo stadio "The Valley"), piccolo ma accogliente locale (con cortile interno), dove i tifosi degli Addicks si ammassano già due ore prima del calcio d'inizio.

Un tavolo da biliardo, il "necessaire" per una classica partita a freccette, partite in tv a ripetizione e di ogni estrazione calcistica e servizio senza fronzoli. Insomma, il massimo per gli intenditori del calcio uk ancora "genuino". Post scriptum: a differenza del "tepore" della birra dei pub del centro, qui la "spremuta di luppolo" viene servita ghiacciata!

Il "Café Football" a Manchester

Il nome dice tutto e anche a Ryan Giggs piace passare un po' di tempo libero da queste parti, come testimoniano le foto orgogliosamente esibite dallo staff del locale. Che come motto ha "Love food, love football". Birre (di ogni tipo), hamburger, "scrambled eggs", tortini d'anguilla tipicamente inglesi e quell'atmosfera di nord inglese, che mescola tradizione, passione e working class heroes.

Dalla colazione alla pinta serale "della staffa" partite di cartello e non, trasmesse sugli schermi a muro. Il massimo della libidine, per i cultori. La sede di Manchester (perché ce n'è un'altra anche a Singapore) è, neanche a dirlo, in "Matt Busby Ways". Ovvio, quindi, che il piano inclinato penda in direzione United...

L' "Ados" a Bilbao

Come a Londra, abbandoniamo anche qui le classiche vie di Madrid, Barcellona e Siviglia e abbracciamo la più alternativa Bilbao e il suo "Ados". Non è Spagna, sono i Paesi Baschi e non serve la particolare tappezzeria - composta da bandiere, maglie e sciarpe dell'Athletic -, del locale in Poza Lizentziatuaren 48. Non siete riusciti a trovare un biglietto per la partita dei Leones Rojiblancos, meglio, dei Leohiak Zurigorriak?

Può starci, il San Mames - quando non è costretto alle porte chiuse - è sempre pieno e ribollente di entusiasmo. Niente paura: anche qui dentro l'esperienza è suggestiva, anzi, indimenticabile, sulle note dell'"Athletic-en himnoa" di Juan Antón Zubikarai, urlato a squarciagola. E i cocktail, in cui il bar è specializzato, sono da urlo...

Oltre il calcio: l'Offside Sports Pub e il Six Nations Murphy's Pub"

Torniamo a Milano: l' "’Offside Sports Pub"  è il tempio dello sport, lo si intuisce già dal nome. La location è quella di viale Losanna: qui le birre si accompagnano ai maggiori eventi sportivi in diretta: MotoGP, Formula Uno, basket, rugby, tennis. A disposizione dei clienti, la bellezza di 7 schermi: in sostanza, qualsiasi posto a sedere (o in piedi) è buono per un'ottima visuale degli eventi quotati da 888sport!

A circa 120 chilometri di distanza, menzione d'obbligo per il torinese "Six Nations Murphy's Pub", specializzato, per l'appunto nella palla ovale. Si trova in corso Vittorio Emanuele II e qui - in un'atmosfera unica nel suo genere - i litri di bionda spillati, la quantità di cibo consumato, gli abbracci e le pacche sulle spalle (per quando si potranno restituire), acquisiscono una certa abbondanza...
 

*L'immagine di apertura dell'articolo è di Andrea Comas (AP Photo).

Sull'autore
Di
Stefano Fonsato

Stefano collabora da anni come giornalista freelance per il portale web di Eurosport Italia, per il quotidiano La Stampa e con la casa editrice NuiNui per la quale è stato coautore dei libri "I 100 momenti magici del calcio" e "I 100 momenti magici delle Olimpiadi".

E' amante delle storie, dei reportage e del giornalismo documentaristico, ma il suo "pallino" resta, su tutti, il calcio d'Oltremanica.

 

Articoli Correlati
I 5 inni nazionali da brividi

Gli inni più amati!

NFL, caos per i Redskins: Washington pronta a cambiare nome

Washington Football Team

 

 

14 edizioni internazionali per Runner's World!

I periodici sportivi

Le differenze tra i dirigenti sportivi in Europa e negli USA

DS e GM: lavori diversi!

Il business del volley tricolore tra criticità e opportunità!

I numeri del volley italiano